Perché scegliere Commerce Cloud?

Wolverine gestisce dodici brand diversi, ognuno con pubblico e abitudini di acquisto distinti. Tutti i brand operano su Commerce Cloud, con un’architettura condivisa e un codice di base dell’esperienza utente che “ci permettono di scalare e sfruttare le risorse in modo molto efficiente, tenendo sotto controllo i costi tecnologici e abbattendo i costi complessivi”, afferma Pete Buzzell, Global Technology Support Manager. Wolverine sfrutta inoltre il programma di partner tecnologici Commerce Cloud LINK per accelerare i tempi di commercializzazione e assicurare la coerenza tra tutti i brand. 

Dopo il lancio di Apple Pay, Wolverine ha registrato un aumento del 19% nelle conversioni totali da dispositivi mobili e un aumento del 21% nelle conversioni da iPhone per i suoi brand. Per alcuni brand, le conversioni da iPhone sono migliorate fino al 33%. 

Inoltre, Wolverine è riuscita a ridurre il numero di campi da compilare durante la procedura di checkout fino al 75%. Questo ha determinato una “notevole riduzione dell’abbandono dei carrelli da parte degli acquirenti da dispositivi mobili”. 

“Abbiamo ridotto i costi legati alla tecnologia, migliorato i tempi di commercializzazione e aumentato il fatturato”. 

Jason Pawloski, , Senior Director of Direct-to-Consumer Technology, Wolverine
Search terms must be at least 3 characters long